Orientamento

L’orientamento è un processo formativo continuo, che inizia con le prime esperienze scolastiche e rappresenta un momento fondamentale per prendere coscienza delle competenze necessarie ad affrontare le scelte di vita scolastiche e professionali.

 

Consapevole di questi significati, i docenti insieme ai genitori, cercano soprattutto di individuare e valorizzare le motivazioni, le attitudini e gli interessi  degli studenti, mirando  a favorire capacità di scelte autonome e ragionate.

 

L’orientamento è, quindi, un’attività interdisciplinare, si persegue con ciascun insegnamento e, in quanto tale, è un vero e proprio processo formativo teso ad indirizzare l’alunno sulla conoscenza di sé (orientamento formativo) e del mondo circostante (orientamento informativo). Sotto quest’ultimo aspetto la scuola diventa il centro di raccolta delle informazioni provenienti dal mondo esterno, il luogo di rielaborazione e di discussione delle stesse per favorirne l’acquisizione da parte degli allievi attraverso attività organizzate.

 

Il  progetto di orientamento in ingresso si realizza attraverso:

  • incontri periodici con i referenti della scuola primaria per le classi terminali
  • realizzazione di un Open Day con presentazione agli alunni di quinta elementare della struttura scolastica, dei laboratori e dei progetti attuati

 

Il  progetto di orientamento in uscita si propone di perseguire quindi le seguenti finalità:

  • Favorire negli alunni la conoscenza di sé per iniziare il cammino di orientamento e di scoperta delle proprie attitudini.
  • Aiutare gli alunni a riflettere su se stessi  e sulla vita che li attende a breve e lungo termine.
  • Scoprire il proprio valore in quanto persone.
  • Offrire occasioni che stimolino la partecipazione attiva dell’alunno e il rinforzo motivazionale per mezzo di esperienze di apprendimento diversificate.
  • Rafforzare basilari processi di apprendimento.
  • Favorire la conoscenza dell’obbligo scolastico e formativo.

 

DESTINATARI:

Il progetto è rivolto a tutti gli alunni in uscita dalla scuola (3° anno della Scuola Secondaria di 1°gradoperché si concretizza nella scelta finale della scuola superiore da frequentare.

 

AZIONI:

Programmazione attività orientamento classi terze 

  1. Somministrazione  agli alunni di un questionario conclusivo del percorso di orientamento in vista della scelta della scuola  superiore.
  2. “Giornate di orientamento ” presso la nostra sede affinché gli alunni incontrino i docenti di alcune scuole superiori di 2° grado, che illustreranno i programmi, gli obiettivi e gli sbocchi professionali della scuola che rappresentano. I ragazzi potranno porre loro delle domande in modo da chiarire eventuali dubbi e incertezze. Il tutto finalizzato ad una corretta informazione sui corsi di studio e sul funzionamento dei singoli istituti.
  3. Analisi di materiale illustrativo delle scuole superiori della provincia.
  4. Giornate di “Open Day” durante le quali studenti e genitori visiteranno le scuole secondarie di 2° grado preferite, accolti e guidati da docenti e dirigenti scolastici.  Saranno informati di queste giornate dal coordinatore al quale sarà consegnato di volta in volta tutto il materiale divulgativo che le scuole inviano.
  5. al termine del percorso di studi ad ogni studente è consegnato un Consiglio Orientativo redatto dal Consiglio di Classe 

 

TEMPI DI SVOLGIMENTO:

Le attività descritte sono effettuate durante il primo quadrimestre per fornire agli alunni elementi utili su cui basare l’iscrizione.